Colazione sana per dimagrire: 5 idee da provare

Colazione sana per dimagrire

Esiste la colazione sana per dimagrire?

Mettiamola così: la “colazione magica” devono ancora inventarla, ma esistono alimenti che forniscono al corpo tutte le sostanze necessarie a cominciare la giornata con energia, senza appesantirlo. 

In questo articolo spieghiamo analizziamo la questione e proponiamo qualche idea per una  colazione per perdere peso gustosa e originale!

Come deve essere una colazione sana per dimagrire

Quando parliamo di colazione per perdere peso, parliamo di un pasto che ha due obiettivi principali:

  • garantire l’energia di cui il nostro corpo, dopo un digiuno di 10-12 ore, ha certamente bisogno per svolgere al meglio le attività della giornata;
  • metterci in condizione di non sentire appetito fino al pasto successivo.

La colazione sana per dimagrire è certamente più efficace nel contesto di un regime alimentare mirato allo smaltimento dei grassi in eccesso: la colazione giusta può infatti valorizzare il lavoro fatto con gli altri pasti della giornata. In questo contesto, il pasto deve rispondere a due requisiti: 

  • deve fornire meno calorie totali di quante ne vengono consumate;
  • deve porre l’organismo in una condizione metabolica adeguata, evitando la classica impennata insulinica causata dall’eccesso calorico.

In tutta umiltà, noi vogliamo aggiungere un terzo requisito: la colazione sana per dimagrire deve essere gustosa!

DISCLAIMER: quando si tratta di cucinare in modo sano e gustoso non temo rivali, ma per una consulenza in ambito di alimentazione ti raccomando di rivolgerti SEMPRE a un professionista con competenze comprovate!

Colazione per perdere peso (e per iniziare bene la giornata)

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente sai che il nostro ristorante si basa sull’idea che mangiare buono e sano sia sempre possibile

E questo vale soprattutto per la colazione: perchè è sicuramente più facile svegliarsi con la prospettiva di una colazione sana, gustosa e saporita!

Con gli smoothie non si sbaglia

Lo smoothie è una bevanda fredda a base di frutta o verdura ed è ottimo per una colazione sana! Può essere preparato in una varietà di modi diversi. Un esempio? Kefir di latte fatto in casa (per i probiotici), semi di lino (per fibre e omega 3) e frutta di stagione (per le vitamine): abbiamo chiamato questa ricetta “Happy Gut” ed è lo smoothie più recente del nostro menù. 

Pancakes per una colazione sana e dimagrante? 

Certo, basta prepararli nel modo giusto! Ecco perché nel nostro ristorante proponiamo pancakes di farina integrale senza burro né zucchero, con topping come frutta di stagione, yogurt di soia o sciroppo d’acero. E si comincia la giornata in modo sano e con tanta energia!

Toast dolci: sapori e colori per una colazione sana (e veloce)

Da non confondere con i french toast, il toast dolce è un’altra colazione energetica di ispirazione anglosassone: pane di segale integrale coperto con un letto di burro d’arachidi o formaggio spalmabile, con frutta di stagione a piacere, marmellata o gocce di cioccolato. Anche in questo caso, possiamo sperimentare con i sapori che preferiamo dare spazio all’immaginazione.

Avanti con le Smoothie Bowl 

Se preparate a dovere, le smoothie bowl sono tra i dolci al cucchiaio più amati, in perfetto equilibrio tra goloso e sano. Possono essere preparati con una miriade di ingredienti diversi, scegliendo il gusto e le sostanze nutritive di cui abbiamo più bisogno: per questo sono una colazione adeguata a ogni tipo di dieta.

 Overnight oats e si vola!

Gli overnight oats stanno conoscendo un successo sempre più diffuso, ed è facile capire perché: non solo sono una colazione sana, saporita e leggera, sono anche comodi e facili da preparare, caratteristica che li rende ideali anche per chi alla mattina ha poco tempo!

Sempre più persone desiderano mangiare in modo salutare senza rinunciare al piacere della tavola: per questo ho creato FreshEnergy. Se vuoi intraprendere questo viaggio con me, ti invito a scoprire il nostro franchising etico!

 

Seguimi su Instagram e Facebook.

SHARE THIS ON: