Cosa mangiare in estate: saziarsi senza appesantirsi

cosa mangiare in estate

“Cosa mangiare in estate?” è una domanda per nulla scontata e che dovremmo porci tutti. Il periodo dell’anno e il clima in cui stiamo vivendo hanno effetti importanti sul nostro corpo e, di conseguenza, sul nutrimento di cui abbiamo bisogno.

In questo articolo proponiamo alcune idee per mangiare sano e buono anche in estate!

DISCLAIMER: quando si tratta di cucinare in modo sano e gustoso non temo rivali (anche in estate), ma per una consulenza in ambito di alimentazione ti raccomando di rivolgerti SEMPRE a un professionista con competenze comprovate!

Cosa mangiare in estate (e perchè)

Quando pensiamo a cosa mangiare in estate, dobbiamo tenere presente come le alte temperature cambiano il nostro corpo.

Com’è facile immaginare, il cambiamento principale è un aumento della quantità di liquidi di cui abbiamo bisogno. Il primo consiglio, quindi, è quello che tutti i telegiornali ci ripetono dal primo giorno di giugno all’ultimo di agosto: ricordiamoci di bere tanto!

Per la stessa ragione, è importante non consumare alimenti che riducano la nostra riserva di liquidi.

Una buona regola è mangiare alimenti leggeri e nutrienti, possibilmente freschi: evitiamo porzioni abbondanti (soprattutto durante pranzo e cena) e piatti pesanti o elaborati. Meglio un piatto unico seguito, dopo qualche ora, da uno spuntino, sempre a base di ingredienti che non ci appesantiscano.

Leggi anche “Mangiare Sano Per Fare Scorta Di Energie: Come Funziona

Saltare i pasti non fa bene!

Un altro problema diffuso è il salto dei pasti. Spesso capita che l’afa e l’aumento improvviso di temperatura che caratterizza le estati italiane causino stanchezza e cali di energia: in tutta risposta, alcuni decidono di saltare il pranzo o la cena, credendo così di evitare la sensazione di affaticamento.

Ecco, questa decisamente non è una buona idea!

Saltare i pasti non va mai bene, ancora meno nei giorni più caldi: rischiamo infatti di non dare al nostro corpo l’energie necessaria ad affrontare il caldo!

Cosa non mangiare quando fa caldo

Come abbiamo visto, decidere cosa mangiare in estate significa soprattutto evitare di ingolfarsi con piatti complicati e difficili da digerire.

Ad esempio, andiamoci piano con i salumi più pesanti e le salse più ricche. Limitiamo anche i fritti, i latticini e dolci pesanti: per quanto sia doloroso, a luglio il tiramisù è meglio lasciarlo stare…

Sul versante dei liquidi, cerchiamo di evitare bibite gassate e alcolici: una birra fredda potrà dare una sensazione di refrigerio nell’immediato, ma contiene calorie di cui non abbiamo bisogno e che portano a un aumento della temperatura corporea.

Leggi anche “Quando L’aperitivo Analcolico Diventa Un Problema”

Qualche idea su cosa mangiare in estate

Cominciamo dalle cose semplici: pasti a base di frutta e verdura sono sempre una buona idea, in quanto ci permettono di reintegrare liquidi, vitamine e sali minerali che perdiamo sudando. 

Di seguito qualche consiglio!

Tofu Bowl

Tofu, quinoa, zucchine grigliate e MOLTO di più: la Tofu Bowl è perfetta per chi vuole un pranzo energetico senza appesantirsi, anche nelle giornate più calde dell’anno.  

Mediterranea

Durante l’estate, l’insalata Mediterranea è una presenza fissa del nostro menù: fresca, nutriente e saporita, è un piacere per il palato e anche per gli occhi!

Fresh Wrap

Ideale per un pasto veloce, il Fresh Wrap è fatto con hummus di barbabietola, lattuga, carote, cetrioli e noci: si mangia in fretta ma sazia a lungo.

Better Than Cheese

Uno dei nostri toast più apprezzati, Better Than Cheese contiene formaggio spalmabile homemade, pomodorini, rucola semi di sesamo nero: gli ingredienti sono pochi ma buoni e ne fanno un’ottima scelta per pranzi e colazioni estive.

Ti invito a unirti al Fresh Club! Scarica la nostra App e scopri ogni giorno nuove su cosa mangiare in estate! 

Clicca qui per scaricare la nostra app!

Seguimi su Instagram e Facebook.

SHARE THIS ON: